.

.

venerdì 13 gennaio 2017

PARTITA RINVIATA CAUSA CAMPO IMPRATICABILE

La partita prevista per domani 13.01.17, avversario AUDAX ZOPPOLA è RINVIATA per impraticabilità del campo dovuta a gelo/disgelo.

giovedì 12 gennaio 2017

CONVOCAZIONI PER SABATO 14 GENNAIO 2017

APPUNTAMENTO ORE 14,00

PRESSO IL CAMPO SPORTIVO DI ORCENICO SUPERIORE

AVVERSARIO AUDAX AMATORI CALCIO

INIZIO PARTITA ORE 15,00

E’ DA UN MESE CHE NON CI SENTIAMO PER CUI NON CONOSCENDO LE VOSTRE CONDIZIONI FISICHE, ECCETTO QUELLE DI SARCINELLI CHE NON CONVOCHERO’ FINO A QUANDO NON VERRO’ AUTORIZZATO DALLO STESSO, INSERISCO IL NOME DI TUTTI I POSSIBILI PARTECIPANTI, PER CUI SUPEREREMO DI GRAN LUNGA IL NUMERO MASSIMO DI GIOCATORI, 11 IN CAMPO E 7 IN PANCHINA, MA SICURAMENTE ALCUNI NON AVRANNO RECUPERATO LA PIENA CONDIZIONE FISICA DOPO GLI INFORTUNI E DOPO LE FESTE NATALIZIE. CONFIDO ENTRO VENERDI SERA, 13 GENNAIO 2017, POSSA VERIFICARE LE PRESENZE SICURE.

GRAZIE.

ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - BENVENUTI ANDREA - BROVEDANI MATTEO - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIER FRANCESCO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GHIUZAN ALEXANDRU - GURNARI FABRIZIO PIPPO - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - MOLARO CRISTIAN - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA - RUMIEL ALBERTO - TIRELLI MATTIA - TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA.

GRAZIE.

TONI

UN SALUTO DI BUON ANNO - di Toni Pollini

Carissimi Amici, Buon anno a tutti voi.

Sabato 14 Gennaio 2017 si ricomincerà a giocare con l’ultima partita del girone di andata. Saremo ospiti dell’Audax Amatori Calcio sul Campo di Orcenico Superiore. La partità avrà inizio alle ore 15,00. Mercoledì 11 Gennaio comunicherò i nomi dei convocati dopo l’allenamento e dopo aver verificato la vostra disponibilità.

Sabato 21 Gennaio 2017 recupereremo la partita con il Civico 126. Si giocherà alle 14,30, tempo permettendo, presso il Campo U.Piaia di via Cortina, vicino alla piscina, a Cordenons.

Ricordo che dovevate integrare il Contributo già versato di €. 30,00 con ulteriore €.10,00 cadauno in quanto il Consiglio dell’Ordine ha ridotto il Contributo per il 2016.

Dovremo poi incontrarci per la prossima stagione dell’Avvocup.

Un abbraccio a tutti.

TONI POLLINI

martedì 20 dicembre 2016

BUONA L'ULTIMA!... E POI A FESTEGGIARE! - di Eugenio Pergola

Avvocati PN – Sporting Porcia 3 - 2

Formazione Avvocati PN: Cornacchia, Contento (Spessotto; Ceolin), Iodice (Zanardo), Pergola; Fasan,
Ciacci, Feltrin (Costanza), Luisa Vissat, Cesaratto, Sarcinelli (Perin); Tirelli.
Marcatori: Tirelli, Zanardo (2)

Si è consumata sabato scorso al Sacistadium l’ultima partita dell’anno dei Ramarri togati, contro un
avversario, lo Sporting di Porcia, che in estate sembrava ad un certo momento che potesse addirittura
fondersi con noi.

I togati sono inizialmente scesi in campo con una formazione praticamente priva di centrocampisti
considerate le assenze nel reparto (l’unico centrocampista di ruolo, Sarci, è stato schierato da Mister
Grigoletti non a centrocampo ma “dove casso te vol”, ed i tre messi a presidiare la zona mediana del
campo erano tre difensori), ed infatti la squadra ha faticato non poco all’inizio a trovare gli equilibri e
soprattutto ad uscire dalla fase difensiva, complice anche una certa deconcentrazione strisciante (lo
spirito natalizio cominciava a serpeggiare).

Dopo una ventina di minuti, complice un infortunio muscolare di Iodice (che prima dell’inizio della
partita aveva vaticinato che avrebbe fatto gol su punizione con un tiro basso sul palo del portiere: il
Divino Otelma ha chiesto che venga immediatamente depennato dall’Ordine dei Maghi, dove nel
frattempo l’ex Mr. Blogger si era iscritto), la squadra si assestava con l’ingresso di Zanardo e lo scalare
di Sarcinelli in mediana, ed il gioco iniziava a migliorare.

Dopo una clamorosa palla gol divorata dagli avversari su fuorigioco di 3 metri (offside inesistente a
causa del solito abbassarsi repentino del Kap…. da quel momento ho deciso che nemmeno 3 metri
erano sufficienti per difendersi dal Nostro Kap e non ho più lasciato l’uomo), sul finire del primo
tempo gli Avvocati passavano in vantaggio con un gol di manocchio (o gimano, che dir si voglia) di
Tirelli.

All’inizio della ripresa Perin subentrava a Sarci ed Ale Spessotto a Contento (lui) e la squadra nell’arco
di una ventina di minuti andava in gol due volte, in entrambe le occasioni con Zanardo (inoltre PF
Costanza subentrava a Feltrinho impegnato per ragioni figlistiche e Ceolin subentrava a Spessotto
vittima di un infortunio muscolare).

La partita sembrava finita ma a quel punto succedevano tre episodi che rimettevano, psicologicamente
e di fatto, in partita gli avversari: dapprima il Kap si esibiva nel passaggio “loffia” indietro al portiere,
con un tocco da bradipo alla palla che veniva catturata da un attaccante avversario nel frattempo partito
verso la nostra porta (dove poi segnava) mentre il Kap, rimasto fermo, si esibiva in un grido rantolante
dei suoi verso l’incolpevole Cornix accusandolo di non esser uscito (dal campo?...), col (poi)
confessato intento di confondere la stampa ed il pubblico e sviare le responsabilità sul portiere; poi
Perin si stirava (la novità è che stavolta non era uno dei soliti polpacci ma la coscia: della serie per non
farsi mancare nulla…) e restava in campo solo per non lasciarci in 10; infine prendevamo il secondo
gol in contropiede (sic) su palla persa in uscita dall’attaccante.

Seguivano gli ultimi minuti contraddistinti da nervosismo (non strisciante ma conclamato), con gli
avversari che appena potevano si rovesciavano in avanti ed i Ramarri che rischiavano di prendere il gol
beffa del pareggio in almeno due occasioni (mischioni in area, con fallo da rigore reclamato dagli
avversari probabilmente non senza fondamento) e che, anziché temporeggiare quando avevano la palla,
pensavano ad attaccare…. consegnando sempre regolarmente la sfera ai purliliesi (bisognerà meditare
molto su questo profilo).

Il triplice fischio poneva fine alla partita ed all’annata calcistica: 3 punti sostanzialmente meritati,
anche se i togati hanno mostrato limiti di tenuta psicologica ed “inteigensa” calcisitica già noti e sui
quali occorrerà lavorare.

Dopo la doccia (bollente) ci si è soffermati al chiosco a bere birra e prosecco ed a mangiare panettone
offerto da Luigino Sacilotto in veste di Babbo Natale e ci si è ritrovati alle successive ore 20,00
all’osteria Pharaon a Grizzo (scelta nell’euforia alcolica del dopo partita la settimana prima come luogo
per la cena di Natale), in presenza anche delle mogli e compagne di alcuni giocatori, e, dopo una cena a
base sostanzialmente di carne alla brace e formaggi misti, i presenti si sono scambiati i tradizionali
auguri mangiando (ancora) panettone e bevendo (ancora) bollicine.

AUGURI A TUTTI !!!!!!!

venerdì 16 dicembre 2016

LA NOTIZIA - Cala la percentuale di avvocati in rosa...

PORDENONE - Questa non è propriamente una notizia di calciomercato, anzi, tutt'altro. Peró in fondo ha un pó a che fare sia con il calcio che con il... "mercato". Da oggi, ufficialmente, non sono più un avvocato! Ebbene sí! Da oggi entro a far parte del comitato ristretto dei cosiddetti "fuori quota" della nobile squadra degli Avvocati Pordenone. Dopo tanti pensieri e tante parole, stamane, con il deposito dell'istanza di cancellazione dall'Albo presso la Segreteria dell'Ordine degli Avvocati, siamo finalmente passati ai fatti. Un foglio, una firma e tutto cambia. Perchè il Blog per comunicare questa notizia? Perchè qui è un pó la mia casa, perchè qui c'è parte della mia "famiglia allargata"... Esco cosí da un mondo nel quale ho vissuto per 19 anni (l'uscita è riferita al Foro e non alla squadra naturalmente)... Tanti? Pochi? A seconda... Un cambio di rotta radicale, una scelta di vita, una volontà espressa, una DECISIONE consapevole messa in atto...
Lascio questa professione, che magari tra le tante non è propriamente la più maliarda, ma sento di doverle rivolgere dal profondo del cuore un sentito "GRAZIE"! Grazie per l'esperienza vissuta, per gli insegnamenti appresi, per avermi consentito di sostenermi economicamente, per avermi accompagnato nella mia maturazione, per avermi concesso libertà di azione e di espressione, per avermi arricchito nell'anima grazie a quell'inesorabile percorso esplorativo compiuto attraversando l'umanità più variegata, per avermi regalato l'occasione di incontri che hanno segnato nel bene in modo indelebile la mia vita. E grazie per avermi introdotto in questa gabbia di squinternati e romantici atleti attempati, tutti rigorosamente malati di calcio, per me, come detto, una sorta di famiglia adottiva... Grazie di cuore! Esco da questo mondo per entrare in uno nuovo, diverso, quello della nuova era, quello delle incredibili opportunità della nuova economia, quello della reale ed autentica qualità di vita, quello della libertà e della realizzazione personale. Da oggi quindi sono un "EX", quanto meno nella forma, ma non nella sostanza. Il classico "gol dell'ex" infatti in questo caso non è contemplato! Questa è e rimane per sempre la mia squadra del cuore! Con grande orgoglio continuerò a indossare la maglia a strisce neroverdi dei ramarri togati, con quella scritta incisa sul petto, dalle parti del cuore: "AVVOCATI PORDENONE". Un affettuoso e sincero in bocca al lupo a tutti i miei carissimi e stimati ex colleghi... Ci vediamo in campo!

martedì 13 dicembre 2016

CAMPIONATO AMATORI - Le convocazioni per sabato 17 (di Toni Pollini)


APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO. AVVERSARIO “SPORTING - PORCIA. INIZIO PARTITA ORE 14,30

BENVENUTI ANDREA - CAPUZZO RENE’ - CESARATTO IVAN – CIACCI ANDREA - COAN STEFANO – CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO – FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA - RUMIEL ALBERTO - TIRELLI MATTIA – VICENZOTTO PAOLO - ZANARDO LUCA.

SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE.

TONI
.

mercoledì 7 dicembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini


AMATORI MONTEREALE - AVVOCATI PN 2-1 (0-0)
Marcatore: Tirelli

CONVOCAZIONI PER SABATO 10 DICEMBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A MONTEREALE VALCELLINA

CAMPO COMUNALE

AVVERSARIO “MONTEREALE VALCELLINA”

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - BENVENUTI ANDREA - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA - SARCINELLI ENRICO - SPESSOTTO ALESSANDRO - TIRELLI MATTIA -TOME’ MASSIMO -ZANARDO LUCA.

SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE.

TONI

martedì 6 dicembre 2016

LA CRONACA - di Pierfrancesco Costanza

Il Tabellino 

AVVOCATI - AURORA: 1-1

Cornacchia; Contento (Pergola), Vissat, Cesaratto (Da Ros); Ciacci, Feltrin, Sarcinelli (Spessotto), Feltrin, Attanasio, Fasan; Ghiuzan (Gurnari), Tirelli. Mister Grigoletti. A disposizione (più o meno): Costanza, Perin.

Marcatori: Tirelli.


Continua il periodo positivo dei ramarri che, dopo il poker infrasettimanale, bloccano sull' 1 a 1 la capolista e rimangono ai piani alti della classifica.
Lo Studio Ares provvede in casa alla sostituzione dell'infortunato Rumiel e così la squadra si presenta al via con un centrocampo di tutto rispetto (Feltrin, Sarcinelli, Attanasio) e conclude il primo tempo sullo zero a zero senza offrire occasioni di rilievo agli avversari.
Durante l'intervallo Mister Grigoletti conferma la sua svolta sacchiana e chiede alla squadra di giocare di più palla a terra. 
Suggerimento recepito. I primi venti minuti della ripresa sono di marca neroverde e culminano con una stupenda galoppata e gol (di destro!) del solito Tirelli ed altre due ghiotte occasioni sempre sui piedi del bomberone di casa. 
Degna di nota è un'azione partita dai piedi del subentrato Pergola, proseguita con un'apertura al bacio di un Feltrin (timido negli interventi sull'avversario diretto ma a suo agio nell'impostare) e conclusa con un pallonetto del centravanti riccioluto respinta sulla linea da un accorrente difensore avversario.
Negli ultimi venti minuti gli azzeccagarbugli naoniani (avevo finito i sinonimi) calano fisicamente e gli ospiti chiudono in avanti pareggiando e sfiorando il colpaccio (che sarebbe stato eccessivo) in più occasioni.
Note liete, fra l'altro, l'esordio del buon Alessandro (benvenuto!) e un sontuoso terzo tempo allietato dal formaggio salato spilimberghino approved by Gurnari e concluso a colpi di carciofo liquido dal solito manipolo di eroi (con Volatile al seguito). 
Ad maiora!

giovedì 1 dicembre 2016

POKER A FORCATE

Il Tabellino 

FONTANAFREDDA - AVVOCATI: 0-4

Cornacchia; Contento, Iodice (Tomè), Cesaratto; Ciacci, Coan, Rumiel (Luisa Vissat), Feltrin, Fasan (Ceolin); Ghiuzan (Zanardo), Tirelli. Mister Grigoletti.

Marcatori: Feltrin, Ghiuzan, Fasan, Tirelli.

Grandissima prova dei ramarri nel recupero serale in quel di Forcate. La partita si è aperta con una temperatura già sotto lo zero, che è ulteriormente scesa nel corso della gara. Il freddo non ha tuttavia impensierito i nostri eroi, i quali hanno da subito dato l'idea di poter tessere in autonomia la trama del gioco. Il primo gol arriva a metà del primo tempo. In seguito ad una respinta in area su calcio d'angolo, la palla arriva a Feltrin che da fuori area lascia partire un tiro che si insacca sotto la traversa a portiere battuto. Pochi minuti dopo si è purtroppo registrato l'infortunio di Rumnold, il quale su un passaggio in profondità ha sentito un fastidio all'adduttore ed è stato costretto a lasciare il campo. Mister Grigoletti non si è tuttavia perso d'animo e ha inserito il mitico Kaptano alzando Iodice a metà campo. Nei minuti conclusivi del primo tempo è arrivato il raddoppio dei ramarri, con un inzaghiano Alex Ghiuzan lesto ad approffittare di un'incomprensione difensiva e a marcare il tabellino. La seconda frazione di gioco inizia come si è conclusa la prima, con un importante possesso palla dei ramarri e con un pressing alto sul portatore di palla avversario spesso costretto a lanciare lungo. è nelle more di un calcio d'angolo che arriva il tris neroverde, con Fasan che calcia al volo sul secondo palo trafiggendo nuovamente il portiere avversario. Di lì, prima del quarto gol arrivato con un tiro di T-Rex da distanza ravvicinata, si segnalano tre episodi degni di nota. Il primo è la doverosa specificazione di un avversario in ordine alla bestemmia appena tirata che convince l'arbitro ad estrarre il rosso. Il secondo è il rimprovero di Luisa Vissat al povero Manlio, reo di non aver spazzato la palla dall'area, "Manlio calciarghh alllaalalaa paaaaaalllllrrrllalalala ziioioioooooooo". Infine, il simpatico siparietto Ghiuzan-Zanardo con il primo che cerca di resuscitare seduta stante dall'infortunio per non far entrare in campo il secondo. Oltre ai momenti esilaranti, la partita ha avuto grande importanza, in quanto la squadra è riuscita a vincere contro un avversario tutt'altro che di livello inferiore mettendo in pratica gli esercizi proposti nei mercoledì di allenamento, ossia giocando sempre la palla.

mercoledì 30 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO

AVVERSARIO AURORA SAN FOCA

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIER FRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - MOLARO CRISTIAN - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA - PIPPO - SARCINELLI ENRICO- TIRELLI MATTIA -TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA.

SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE.

TONI

lunedì 28 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

Domani 29 Novembre 2016 giocheremo il recupero contro il Forcate.

Inizio partita ore 21.00. Ritrovo ore 20.15 presso il campo del Forcate.

Si confermano le convocazioni diramate per sabato.

Si prega di confermare.

Toni

mercoledì 23 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER VENERDI 25 NOVEMBRE 2016


ORE 20,15 A FORCATE DI FONTANAFREDDA



INIZIO PARTITA 21,00 AVVERSARIO FONTANA 09



ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - BROVEDANI MATTEO - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIER FRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO -MOLARO CRISTIAN - PERIN LUCA - PIPPO - RUMIEL ALBERTO - TIRELLI MATTIA - TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA.



SI PREGA CONFERMARE.



TONI

lunedì 21 novembre 2016

AMBURGO - di Toni Pollini

AMBURGO 28 APRILE 2017 1 MAGGIO 2017

Il costo del biglietto aereo è di circa €.150,00

Partenza da Venezia il 28 Aprile 2017 ore 14,10 Arrivo ad Amburgo ore

16,00.

Entro mercoledi 23 Novembre devo confermare i posti. Ogni partecipante dovrà farmi avere €.150,00 e copia dei documenti.

Ad oggi ho le conferme di Boschian, Contento ed Emo Ros.

Si accettano telefonate.

Toni

giovedì 17 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER SABATO 19 NOVEMBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO

AVVERSARIO “CIVICO 126”

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - BENVENUTI ANDREA - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - MOLARO CRISTIAN - PERIN LUCA - RUMIEL ALBERTO - TIRELLI MATTIA - TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA

E’ PREVISTA PIOGGIA PER SABATO. PURTROPPO SARA’ L’ARBITRO A DECIDERE.

ATTENDO CONFERMA.

GRAZIE.

TONI

martedì 15 novembre 2016

TORNEO DEL TERZO TEMPO - AMBURGO 2017 - di Toni Pollini

AMBURGO 28 APRILE 2017 - 1 MAGGIO 2017

Carissimi amici è necessario prenotare i voli di andata e ritorno per Amburgo. Partenza prevista 28 Aprile 2017, rientro 1 Maggio 2017. Mi necessitano le conferme dei partecipanti con le fotocopie dei documenti di identità. A suo tempo mi avevano assicurato la partecipazione i nominativi che ripeto in questo comunicato ma non ricordo se mi avessero comunicato anche gli eventuali accompagnatori: ATTANASIO MATTEO, BELLOTTO ANDREA, BENVENUTI ANDREA, BOSCHIAN PEST LUCA, BROVEDANI MATTEO, CESARATTO IVAN, CIACCI ANDREA, COAN STEFANO, CONTENTO MANLIO, CORNACCHIA MATTEO, COSTANZA PIER FRANCESCO, DA ROS DIEGO, DE COL ANDREA, FASAN GINO, FELTRIN MICHELE, GASPARINI FABIO, IODICE ENRICO, LUISA VISSAT PAOLO, PERGOLA EUGENIO, RAGOGNA PIETRO, ROS EMO, RUMIEL ALBERTO, TAURO ALESSANDRO, TIRELLI MATTIA, TOME’ MASSIMO, ZANARDO LUCA, DURAT FRANCESCO, MONTICO PAOLO.

Se avessi dimenticato il nome di qualcuno potrà chiamarmi e darmi l’adesione.

Vi sarò grato di una celere risposta.

I prezzi dei biglietti arerei stanno aumentando.

Grazie.

Toni

A DANDOLO PRENDENDOLE

Il Tabellino

DANDOLO - AVVOCATI: 3-1

Cornacchia; Pergola, Bellotto (Brovedani), Luisa Vissat; Ciacci, Coan, Rumiel, Ceolin, Da Ros; Ghiuzan, Zanardo. Mister Grigoletti

Marcatori: Rumiel

Nell'anticipo serale in terra maniaghese arriva la prima sconfitta per la compagine avvocatizia. Gli infortuni e le condizioni fisiche non ottimali di alcuni componenti della squadra hanno fatto sì che i neroverdi scendessero in campo con appena due riserve e la sfortuna ha fatto sì che il povero Andrea Bellotto (già Bellocchio) venisse colpito all'arcata sopracciliare dopo pochi minuti di gioco, costringendolo al forfait immediato. Sul piano del gioco, la partita prende subito un binario storto, quando a metà del primo tempo un tiro di un incursore avversario - complice la scarsa visibilità - sorprende il Volatile e va ad insaccarsi sotto la traversa. Di lì a poco i ramarri subiscono altri due gol ed il risultato si chiude sul 3 a 0 alla fine del primo tempo. Nell'intervallo la squadra cerca di riprendere le energie (sopratutto mentali) che la fatica ma sopratutto l'arbitraggio scandaloso avevano contributo ad esaurire. Si rientra quindi dagli spogliatoi con un piglio diverso, arrivando ad impensierire il portiere avversario in più di un'occasione, fino al gol del 3 a 1, firmato da Rumiel, che su calcio piazzato di Ceolin va di piatto ed insacca alle spalle del portiere avversario. Nonostante la sconfitta si sono registrati due avvenimenti positivi: 1) Andrea Bellotto non ha riportato fratture (quanto meno fino al rientro a casa); 2) Abbiamo concluso la partita in 11 e senza ulteriori infortuni (con Brovedani schierato per 70 minuti!).

giovedì 10 novembre 2016

CENA POST PARTITA - di Toni Pollini

Mi ha telefonato il responsabile del Dandolo. Ci sarebbe la possibilità di mangiare una pasta ed un secondo a fine partita. Ha però la necessità di conoscere quanti di noi si fermerebbero.

Vi prego di comunicarmelo entro domani 10 Novembre, tardo pomeriggio.

Grazie.

Toni

mercoledì 9 novembre 2016

L'ANGOLO DELLA CULTURA

Su iniziativa di Vera, segnalo a tutti i lettori del blog l'incontro con l'autore Roberto Tiraboschi e il suo libro "La bottega dello speziale Venetia 1118 d.c." previsto per mercoledì 16 Novembre 2016 a Pordenone Sala Teresina Degan ore 17,30.
La presentazione sarà condotta dall'eclettico Kaptano Paolo Luisa Vissat!

martedì 8 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

Carissimi amici 

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati ci ha sponsorizzati elargendoci la somma di € 940,00. A nome di tutti ho ringraziato la Presidente per la disponibilità. Purtroppo l’importo non è sufficiente a coprire le spese di iscrizione e dell’assicurazione per cui dovrò chiedere a tutti il versamento di ulteriori € 10,00 ciascuno. Le convocazioni per venerdì 11 Novembre 2016 ad ore 20,30 al Dandolo. Sono state preannunciate diverse assenze che si aggiungono agli infortuni.Il ritrovo al Dandolo ore 19,45.

BELLOTTO ANDREA - CEOLIN ENRICO - CIACCI ANDREA -COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - GHIUZAN ALEXANDRU - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - MOLARO CRISTIAN - PERGOLA EUGENIO - RUMIEL ALBERTO - SPESSOTTO ALBERTO - TAURO ALESSANDRO - TIRELLI MATTIA - ZANARDO LUCA

SI PREGA DI CONFERMARE

TONI

lunedì 7 novembre 2016

PUNTO BAGNATO, PUNTO FORTUNATO

Il Tabellino

AVVOCATI - REAL AMERICA: 2-2

Cornacchia; Pergola, Iodice, Luisa Vissat; Ciacci (Coan), Perin (Sarcinelli), Attanasio, Rumiel, Fasan (Cesaratto); Tirelli, Ghiuzan (Da Ros). Mister Grigoletti

Marcatori: Attanasio, Tirelli.


Seconda partita in casa per i ramarri e terzo risultato utile consecutivo. Il match ha di fatto inizio a mezzogiorno, quando Pollini in seguito ad un contrasto nel centro dell'area dirigenziale, dribbla le resistenze di Saci e insacca alle spalle del preavviso, comunicando nel giro di cinque minuti prima la cancellazione e poi la disputa dell'incontro. Poco male: tutti i convocati disdicono gli impegni presi nei cinque minuti (fittizi) di libertà e si presentano sul terreno di gioco.
Il tabellino dei marcatori viene aggiornato dopo appena tre minuti dall'inizio della partita per mano (piede) di Attanasio, che dribbla due avversari e conclude con un tiro ad incrociare alla sinistra del portiere. La panchina pensando ad un match in totale discesa aveva già attaccato spina della birra e affettatrice, ma ha dovuto ricredersi dopo aver visto il possesso palla avversario, fondamentale che ha messo in difficoltà la formazione naoniana per lunghi tratti del primo tempo. E' proprio su un'azione corale partita dalla destra che nasce il pareggio avversario, con lo sfortunato Iodice che nel tentativo di anticipare l'avversario su un cross teso scivola in area piccola e insacca involontariamente alle spalle del Volatile.
Il secondo tempo si apre con sostanziale equilibrio fra le formazioni che perdura fino a un quarto d'ora dalla fine, quando un avversario in volata riesce a passare fra le maglie neroverdi portandosi avanti la palla con il braccio e a concludere in rete. Il gol subito dà una grande scossa ai ramarri, che lungi dall'abbattersi, lottano da squadra e conquistano con Sarcinelli un rigore a pochissimi minuti dalla fine. Il rigore viene calciato da Tirelli (su grande incoraggiamento di Attanasio "se lo tiro io lo segno, poi vedi tu") che trasforma e porta il tabellino nuovamente in pareggio. Ultimi minuti di fuoco per gli uomini di Grigoletti che cercano di portare a casa il bottino prestigioso senza successo. Dall'uggiosa giornata di sabato abbiamo imparato due cose: 1) se si lotta da squadra, si ottengono sempre dei risultati positivi; 2) "Iodi" in friulano non è diminutivo di Iodice.

giovedì 3 novembre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER SABATO 05 NOVEMBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO

AVVERSARIO TEAM AMERICA

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO -CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - GHIUZAN ALEXANDRU - ENRICO IODICE - LUISA VISSAT PAOLO - MOLARO CRISTIAN - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA - RUMIEL ALBERTO - SARCINELLI ENRICO - TIRELLI MATTIA - ZANARDO LUCA

MOLTI DEI CONVOCATI NON SONO IN PERFETTE CONDIZIONI FISICHE.

SABATO E’ PREVISTA UNA LEGGERA PIOGGIA CHE NON OSTACOLERA’ LA REGOLARE DISPUTA DELLA PARTITA.

SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE.

TONI

mercoledì 2 novembre 2016

CALENDARIO AMATORI 2016/2017 - di Toni Pollini

CALENDARIO PARTITE 2016/2017

CARISSIMI AMICI,

AFFINCHE TUTTI SIANO IN GRADO DI ORGANIZZARSI VI COMUNICO LE DATE DELLE PARTITE DEL CAMPIONATO AMATORI: 

SABATO 5 NOVEMBRE 2016 ORE 14.30 SEDRANO

REAL AMERICA TEAM

VENERDI 11 NOVEMBRE 2016 ORE 20,30 DANDOLO

S. FRANCESCO DANDOLO

SABATO 19 NOVEMBRE 2016 ORE 14,30 SEDRANO

CIVICO 126

VENERDI’ 25 NOVEMBRE 2016 ORE 21.00 FORCATE

FONTANA 09

SABATO 03 DICEMBRE 2016 ORE 14.30 SEDRANO

AURORA

SABATO 10 DICEMBRE 2016 ORE 14.30 MONTEREALE COMUNALE

MONTEREALE

SABATO 17 DICEMBRE 2016 ORE 14,30 SEDRANO

SPORTING PORCIA

SABATO 7 GENNAIO 2017 RIPOSO

SABATO 17 GENNAIO 2017 ORE 15,00 ORCENIGO SUPERIORE

AUDAX


PAOLO LUISA VISSAT AVREBBE ORGANIZZATO UN INCONTRO AMICHEVOLE

CON I CARABINIERI PER LUNEDI’ 07 NOVEMBRE 2016 ORE 20,30 A SACILE

CAMPO SFRISO.

MI PARE FOSSE INTERESSATO ANCHE DIEGO. SE PAOLO E DIEGO RIESCONO A RACCOGLIERE UN PO’ DI ADESIONI DA PARTE MIA SARO’ PRESENTE CON MOGLIE, PALLONI E MEDICINALI.

UN ABBRACCIO A TUTTI.

TONI

lunedì 31 ottobre 2016

AMATORI: BUONA LA SECONDA - di Mattia Tirelli

Il Tabellino

CAMPAGNA - AVVOCATI: 3-5

Cornacchia; Pergola (Contento), Rumiel, Cesaratto; Costanza (Da Ros), Attanasio, Perin (Sarcinelli), Feltrin (Coan), Fasan; Tirelli, Ghiuzan. Mister Grigoletti
Marcatori: Ghiuzan (3), Feltrin, Tirelli.

Nella splendida cornice dalla pedemontana pordenonese ci ritroviamo a disputare la seconda gara di campionato in quel di Campagna di Maniago contro l'omonima ed ostica compagine di casa.
Ai ramarri servirebbero tre punti per capire di che malta son fatti e, soprattutto, per dare un senso alle urlate del mister durante l'allenamento del mercoledì.
Dopo il consueto riscaldamento e gli incoraggiamenti tecnico-tattici del Grigo (uno rivolto al sottoscritto "vara de non farmi incazzar anche oggi..." non replicato saggiamente da un "vara che son tornato cinque ore fa da Palazzina G a Venezia") scendiamo in campo con una formazione apparentemente rimaneggiata ma che dà subito i previsti buoni segnali, primo fra tutti una randellata di Rumnold in versione "Beckenbauer", soluzione dettata dall'assenza del capitano e dall'esordio in mezzo del metronomo Luca Perin, capace di dare tempi totali alla manovra neroverde. La squadra parte dunque rassicurata da un complementare trio di centrocampo formato da Feltrin, Perin e  Attanasio che permette a Gino di posizionarsi all'ala destra molto vicino alla coppia Tirelli - Ghiuzan. Un tridente insomma, retto anche dal prezioso contributo di PF sulla sinistra e dall'attento lavoro di Ivan e Gegè diretti dalla bacchetta di "Franz".
E' proprio una manovra sull'asse centrale a dare il là al primo centro stagionale di Feltrin, la cui percussione, premiata da un filtrante di Tirelli, non lascia scampo al portiere avversario. 
Zero a Uno e palla al centro. La squadra prende così fiducia e negli ultimi venti minuti del primo tempo fa intravvedere le sue reali potenzialità, imponendosi sull'avversario e realizzando il secondo gol con Ghuizan (primo gol per lui!) che finalizza un bellissimo assist della freccia bionda Fasan dopo un'ottima azione corale capitanata da Perin.   
Nell'intervallo, dopo il momentaneo -ego te absolvo- del Grigo verso il sottoscritto ("no te me ga fato parlar") prima della fuga verso lo scoppiettante 0-0 di Pordenone - Ancona e la doppia sostituzione del goleador Feltrin e di Perin (migliore in campo) per motivi fisici, capiamo che il secondo tempo comincerà sotto i migliori auspici...
Infatti, per i primi dieci minuti non tocchiamo palla e rischiamo più volte di subire il ritorno del Campagna. Ma noi, furbi come delle lontre, alla prima occasione utile capitalizziamo tutto quello che passa per il convento: "palla indietro-palla avanti" Tirelli - Attanasio con quest'ultimo che serve un gran assist trasformato (in qualche modo) in rete dal nove neroverde. 0-3 e tutti a casa, si direbbe, ed invece, da quel momento, per i ramarri cominciano le montagne russe, complice soprattutto la stanchezza che costringono il Volatile a raccogliere per ben tre volte la palla in fondo al sacco.  
Nel frattempo, però, c'è Alex  Ghiuzan, il più giovane coniugato della storia degli Avvocati Calcio Pordenone, ribattezzato "Pablito", vero eroe della giornata, il quale sfrutta due svarioni della difesa avversaria e permette con fame e determinazione ai ramarri di rimanere sempre alla soglia di galleggiamento. Tripletta per lui e pallone del match.
Al triplice fischio il risultato si fissa così sul 3-5, un risultato che può avere molteplici letture, positive e negative, sintetizzato al meglio dal ghigno rumnoldiano in spogliatoio "nulla da dire se l'arbitro mi avesse espulso, nel secondo abbiamo ballato peggio che sul Titanic.....ma la squadra c'è e ha potenzialità, oltre a quelle al banco ovviamente".

giovedì 27 ottobre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER SABATO 29 OTTOBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 14,00 A CAMPAGNA DI MANIAGO

AVVERSARIO CAMPAGNA

INIZIO PARTITA ORE 15,00

ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO -CONTENTO MANLIO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GHIUZAN ALEXANDRU - LUISA VISSAT PAOLO - PERIN LUCA - RUMIEL ALBERTO - SARCINELLI ENRICO - TIRELLI MATTIA -TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA

SI PREGA DI CONFERMARE.

ASSENTI GIUSTIFICATI: CORNACCHIA - IODICE - PERGOLA

GRAZIE.

TONI

lunedì 24 ottobre 2016

AMATORI - Lo svezzamento


Il Tabellino


AVVOCATI PN - LIVENTINA 2-2


Formazione: Cornacchia, Cesaratto, Contento, Iodice, Rumiel, Tomè, Feltrin, Ciacci, Fasan, Tirelli, Zanardo.
A gara in corso: Coan, Da Ros, Bellotto, Ceolin, Luisa Vissat, Sarcinelli, Pergola.
Marcatori: Fasan, Tirelli.

La prima della stagione amatori 2016/2017 degli Avvocati Calcio Pordenone si apre con un pareggio al Saci Stadium. La formazione che scende in campo schiera 6 difensori su 11, chiaro indice della rinnovata fiducia e stima che Mister Grigoletti nutre nei confronti dei propri uomini. Nonostante ciò, i ramarri passano in svantaggio a metà del primo tempo quando il numero 10 avversario (che secondo i rumors è stato accostato ai ramarri nella finestra di mercato estiva) buca la linea difensiva dei neroverdi e infila il Volatile con un pallonetto dal limite dell'area. I ramarri non si lasciano però prendere dallo sconforto e a pochi minuti di distanza pareggiano il conto con un diagonale dello stacanovista Fasan che si insacca nell'angolino. Non dura tuttavia troppo la gioia dei supporters naoniani, poiché in seguito ad un parapiglia in area un giocatore avversario passa attraverso le maglie difensive neroverdi e insacca alle spalle dell'incolpevole Cornacchia. La girandola dei cambi del secondo tempo disorienta gli avversari, i quali concedono spazio a bomber Tirelli che su lancio di Coan vince il duello in velocità con il suo marcatore e va a pareggiare i conti. Di lì due grandi occasioni per portare a casa gli ambiti tre punti, ma né il passaggio di Rumiel per Tirelli, né il doppio tiro di Tirelli nei minuti finali contribuiscono a centrare l'obiettivo. Bicchiere mezzo pieno dunque per la banda di Pollini. Bicchiere che viene prontamente svuotato nell'ampio terzo tempo del Saci Snack Bar.


venerdì 21 ottobre 2016

INDOVINA CHI? - di Stefano Coan

Avvocati Calcio Pordenone in splendida forma, 2003.

A volte capita di rovistare per ore fra le cianfrusaglie in soffitta con il solo effetto di passare l'intera giornata a starnutire per la polvere inalata. Altre volte invece fra il ciarpame capita di imbattersi in cimeli che si credevano perduti per sempre. Oggi fortunatamente gli acari sono in ferie.
La frenesia della vita moderna ci sta lentamente consumando. Le nuove tecnologie stanno cambiando forse per sempre il nostro modo di percepire la realtà e di relazionarci con le altre persone. In questo flusso di vita che ci ha travolti e che ci spinge a un inesorabile gioco al rialzo, è bello vedere che ci sono cose impermeabili al passare del tempo. Questa foto ha la fortuna di ritrarne alcune.
Ne sono esempio il capello fluente di un giovane Rumiel che si affaccia alla professione, lo sguardo serafico di Pietro Ragogna, il sorriso di Tauro dopo un atto di precetto e l'elisir di giovinezza che rende Manlio sostanzialmente identico a 13 anni fa. Ma questi non sono altro che la parte più superficiale di ciò che non muta con l'avanzare degli anni. Guardando con più attenzione si noterà un gruppo di amici che dopo decenni non ha perso la voglia di stare insieme e di attrarre nuovi "malcapitati" (compreso il sottoscritto!).

giovedì 20 ottobre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER SABATO 22 OTTOBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO

AVVERSARIO AM. LIVENTINA

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - CEOLIN ENRICO - CESARATTO IVAN - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CONTENTO MANLIO - CORNACCHIA MATTEO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - PERGOLA EUGENIO - PERIN LUCA -RUMIEL ALBERTO - SARCINELLI ENRICO - TAURO ALESSANDRO - TIRELLI MATTIA -TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA


SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE

TONI

giovedì 13 ottobre 2016

LE CONVOCAZIONI - di Toni Pollini

CONVOCAZIONI PER SABATO 15 OTTOBRE 2016

APPUNTAMENTO ORE 13,45 A SEDRANO

AVVERSARIO “LIVENTINA”

INIZIO PARTITA ORE 14,30

ATTANASIO MATTEO - BELLOTTO ANDREA - BENVENUTI ANDREA - BOSCHIAN LUCA - CIACCI ANDREA - COAN STEFANO - CORNACCHIA MATTEO - COSTANZA PIERFRANCESCO - DA ROS DIEGO - FASAN GINO - FELTRIN MICHELE - GURNARI FABRIZIO PIPPO - IODICE ENRICO - LUISA VISSAT PAOLO - PERGOLA EUGENIO - TIRELLI MATTIA -TOME’ MASSIMO - ZANARDO LUCA

SI PREGA DI CONFERMARE.

GRAZIE

TONI

lunedì 3 ottobre 2016

BUONE NUOVE

Ed è con immenso piacere che vi comunico che da oggi avremo un'altra persona che pagherà la quota intera di iscrizione!
MASSIMO TOME' è
AVVOCATO!

LA CRONACA - di Pierfrancesco Costanza

Comincia con un derby di coppa al Saci Stadium la stagione calcistica 2016/17 dei ramarri togati. E comincia con un'ottima prestazione contro un avversario di categoria superiore. Prima dell'avvio piccolo caos burocratico causato da un cambio di formazione concordato tra i giocatori all'insaputa del Presidente (che ovviamente ha accettato con signorilità l'insubordinazione). Tutto risolto in pochi secondi grazie al ritrovato dirigente Gullo senior. Il Prof. Boschian riceve due richiami verbali dall'arbitro prima ancora dell'inizio del match. Il direttore di gara, appena sbarcato dalla FIGC, rileva in particolare che 1) i giocatori non possono indossare braccialetti; 2) i giocatori non possono fungere da guardalinee. Il Prof. Boschian prende la palla al balzo rivolgendosi così all'arbitro: "Allora non gioco, così mi tengo bandierina e braccialetto!".
Comincia la disfida e con l'esordio del nuovo (ottimo) acquisto Alex l'età media della squadra scende per la prima volta sotto i 50 anni. E' quindi fisiologico qualche peccato di inesperienza. Nasce così il primo vantaggio degli avversari: spallata decisa del 17enne Feltrin ad un attaccante avversario lanciato a rete e il direttore di gara opta per un discusso rigore per gli avversari. Il Volatile ipnotizza il rigorista Sedranese, che a seguito dell'ipnosi si convince di essere Zidane e la mette dentro a fil di palo. Il buon Cornacchia eguaglia così 2 grandi camipioni del passato nel numero di rigori parati in carriera: Maradona e Zico.
Una manciata di minuti e i ramarri trovano il pareggio grazie a un lancio lungo del Camomilla (o del Kapitano a seconda delle versioni!) e a una sgroppata lunga mezzo campo del bomber Tirelli, che resiste al rientro di un avversario e fulmina il portiere con un sinistro incrociato.
Sull'onda dell'entusiasmo i togati vanno vicini al raddoppio con un destro (!) del solito Tirelli, che esce di un soffio.
Gol sbagliato, gol preso si dice. E così è...ma nuovamente la partita viene subito radrizzata. Questa volta con un piattone dell'infaticabile Fasan (ricordiamoci di raccogliere 10 euro a testa per rizollare la fascia di competenza di Gino).
Dopo il pareggio i neroverdi prendono campo e per 2 volte T-Rex si fa trovare con uno zampone in fuorigioco su 2 confettini recapitati rispettivamente dall'Anguilon (finta di tiro e passaggio millimetrico all'attaccante davanti al portiere) e da Alex (protagonista anche di due deliziosi scambi con il neo-entrato Attanasio).
Nel finale di partita i ramarri si arrendono a una squadra atleticamente superiore, che fissa il risultato finale sul 4 a 2.
Poco male, data la grandissima prestazione che lascia ben sperare per il resto della stagione (aspettando con fiducia l'esordio di tutte le altre new entry...).
Menzione speciale al Prof. Boschian, versione guardalinee, che risolve la richiesta dell'arbitro di tabellone numerico - per rendere edotto il numeroso pubblico delle sostituzioni - mimando con maestria i numeri dei giocatori avvicendati. Per la cronaca, ottima l'interpretazione dell' 8, mentre c'è ancora da lavorare sul 13.
Finale di partita all'insegna della birra (c'era da festeggiare anche un futuro sposo/papà) e della convivialità. Risolto anche il giallo su un presunto doppio tesseramento del difensore Cesaratto. Dopo un giro di telefonate dei diplomatici di squadra, il difensore Vivarino è stato iscritto d'ufficio nella squadra femminile del Cedarchis, dove già risulta essere stato emarginato dallo spogliatoio a causa della sua scarsa peluria.
La giornata si chiude con una piccola appendice al Corner tra i soliti iscritti al club degli estimatori del liquore al carciofo.
Alla prossima!
L'esecuzione dell'otto, Prof. Boschian, birra su tela , 80x80,
Londra, Museo delle (brutte) cere